Venerdì, 28 Ottobre 2016 09:24

Varietà di aloe

Vota questo articolo
(1 Vota)

L’ALOE ARBORESCENS 

E’ una pianta che ha origine in Africa meridionale, ma che oggi è molto diffusa in tutto il mondo. La sua fioritura avviene nel periodo da maggio a luglio .I fiori sono di colore rosso e hanno una forma tubolare, mentre il troco generalmente non supera i 2 metri di altezza. Predilige un clima mite, quindi può essere coltivata anche in alcune parti d’Italia.  

Le foglie dell’ Aloe Arborescens, caratterizzate da un colore grigio a tratti verde, contengono poca acqua, per questo la maggior quantità di principi attivi è contenuta nel gel, non eccessivamente utilizzato a livello industriale in quanto ha una resa piuttosto bassa. Di conseguenza l’utilizzo principale che ne viene fatto riguarda soprattutto la sperimentazione medica e in particolare la cura di AIDS e tumori.

 

L’ALOE FEROX

L’Aloe Ferox al contrario dell’ Aloe Arborescens, cresce soprattutto nelle zone con clima tropicale dell’America ma anche dell’Asia. La sua origine però è in Africa meridionale. Le sue principali caratteristiche sono la robustezza, puo’ infatti avere un altezza che varia da i 2 ai 5 metri, le foglie molto consistenti che si compongono di spine verdi scuro e la sua grande concentrazione di sali minerali e vitamine. La fioritura avviene fra maggio ed agosto.

 

L’ALOE VERA

Questa Varietà di Aloe viene chiamata anche vulgaris o barbadensis e ha origine in Africa. Predilige un clima temperato per questo è possibile trovarla anche in Italia e soprattutto in America Centrale. Fiorisce in estate e necessita di un terreno sabbioso. La sua struttura non si sviluppa in altezza come le precedenti varietà ma le foglie formano una base a rosetta. Queste ultime, spinose e con una forma allungata di colore verde, contengono al loro interno un gel compatto. Alle foglie, una volta maturate, viene asportata la polpa interna al fine di estrarne il succo. E’ senz’altro la varietà’ di Aloe più’ conosciuta e utilizzata in tutto il mondo. Ciò che ha favorito questa importante diffusione dell’Aloe Vera è principalmente l’elevata resa delle sue foglie e la facile conversione in succo.

Letto 654 volte Ultima modifica il Venerdì, 28 Ottobre 2016 09:28